Selvaggia Lucarelli con Fabrizio Corona

Selvaggia Lucarelli contro vs Fabrizio Corona, ma lo baciava in bocca

Nella foto in alto, Selvaggia Lucarelli si getta su Fabrizio Corona baciandolo in bocca a "Celebrity Now Satira Selvaggia" su Sky (e Cielo), fuori onda. Selvaggia Lucarelli ha sporto denuncia-querela contro Fabrizio Corona accusandolo di "sessismo"; peccato solo che, fino a qualche tempo fa, fosse lei a baciarlo in bocca.

Se ne è occupato anche Massimo Giletti in questo video:

Selvaggia Lucarelli dice di avere baciato in bocca Fabrizio Corona per ubbidire allo staff di Sky

Tuttavia, prendendoci tutti per cretini, Selvaggia Lucarelli dice che l'episodio non è dipeso da lei, e scarica la colpa su altri: a Milano, nel maggio 2021, durante una tragicomica udienza del processo a Corona in cui sono volati gli stracci tra l'ex re dei paparazzi e l'ex blogger trash di Civitavecchia, quest'ultima ha raccontato che in realtà il bacio in bocca sarebbe stato organizzato dagli autori di Sky, e quindi lei ha fatto quello che le avevano detto.

A parte che non è obbligatorio baciare in bocca Corona — quindi se non voleva farlo, poteva semplicemente rifiutarsi — ma onestamente, ci sfugge il motivo per cui gli autori di Sky dovrebbero mettere in scena una cosa del genere fuori onda: potrebbe avere un senso, specialmente nel contesto di una trasmissione trash, organizzare siparietti quando si va in onda, ma di sicuro non quando si è fuori onda.

Selvaggia Lucarelli ha concluso il discorso (per il momento) dicendo che lei si sente aggredita e danneggiata, quindi denuncerà di nuovo Fabrizio Corona, questa volta per "calunnia". Evidentemente, non afferra il banale concetto che i tribunali esistono, e vengono pagati da noi tutti, perché devono occuparsi di cose serie, non per venire continuamente intasati da ca💩ate di questo tipo.

In altre parole, si è ripetuto quanto già accaduto con Filippo Facci, pure lui bersaglio delle avance della Lucarelli: se non accetti il suo corteggiamento, ti denuncia. Con Facci, però, la Lucarelli non ha avuto molta fortuna nemmeno dal punto di vista legale. Meglio: soldi pubblici risparmiati.

Aggiornamento di luglio 2021: Lorenzo Puglisi, avvocato di Selvaggia Lucarelli, consegna un video. Ma è autentico?

Pare che, durante l'udienza successiva, Lorenzo Puglisi, l'avvocato di Selvaggia Lucarelli (questa volta assente, per fortuna), abbia consegnato al giudice una chiavetta USB contenente un video che dimostrerebbe che il bacio della Lucarelli a Corona fosse stato organizzato da Sky. Siamo costretti a usare il condizionale perché, in realtà, questo video ancora non l'ha visto nessuno. Nel caso in cui venisse reso pubblico, e nel caso in cui si vedesse davvero lo staff di Sky dire alla Lucarelli di andare a baciare Corona, saremo i primi a darne notizia. Francamente, appare un po' strano che una normalissima conversazione venga video-registrata al volo da qualcuno — considerate che a quei tempi gli smartphone erano ancora poco diffusi — e addirittura venga custodita per più di dieci anni, come se si avesse la palla di vetro per prevedere che nel lontano futuro avrebbe dovuto essere consegnata a un giudice. Non è successo neppure nella trilogia di Ritorno al futuro di Zemeckis, ma staremo a vedere.

Tuttavia, questo bizzarro tentativo della Lucarelli di arrampicarsi sugli specchi ci lascia in ogni caso perplessi. Infatti, dire che "l'ha organizzato Sky" non cambia il nocciolo della questione: chi ha baciato Corona, è sempre lei, non certo Sky! Se fosse stato vero che Fabrizio Corona le faceva schifo, che era un "sessista", un "calunniatore", un "delinquente" con cui non voleva avere a che fare ecc. allora perché ha accettato di andarlo a baciare? È un'evidente contraddizione. Come abbiamo scritto prima, poteva benissimo rifiutarsi e la vicenda si sarebbe chiusa sul nascere.

Corona assolto: ora Selvaggia Lucarelli risarcisca le spese agli italiani

Ha fatto sprecare un mucchio di soldi pubblici per un processo assurdo a Fabrizio Corona, ma tanto a Selvaggia Lucarelli cosa importa… i soldi ce li deve mettere il popolo italiano, mica lei. Confonde i tribunali con le pagine dei social network dove parla e sparla a ruota libera senza piantarla mai. Non è esistita nessuna "diffamazione", nessuna "violenza", nessun "sessismo"… Lucarelli, tu stai fuori dal mondo.

(ANSA) Milano, 17 novembre 2021 17:45 È stato assolto dal Tribunale di Milano, "perché il fatto non costituisce reato", Fabrizio Corona che era imputato con l'accusa di aver diffamato la blogger, giornalista e noto volto tv Selvaggia Lucarelli ["giornalista" volendo proprio essere di manica larga, ma passi, ndr]. Lo ha deciso il giudice della settima sezione penale Daniela Clemente, accogliendo la richiesta del legale Ivano Chiesa e dello stesso vice procuratore onorario che rappresentava l'accusa. L'ex agente fotografico era finito a processo per una serie di affermazioni da lui rese quando era ospite nella trasmissione Non è l'arena di Massimo Giletti nel 2018 e anche per due post pubblicati su Instagram. Stando all'imputazione caduta oggi col verdetto, Corona avrebbe offeso la reputazione della giornalista quando in tv disse, tra le altre cose: "Io penso che abbia accanimento e frustrazione contro di me e anche un po' di gelosia perché non ci sono mai stato. Perché sono anni e anni che vuole il mio corpo e io non glielo dò". Su Instagram diceva ancora: "È ossessionata da me". Espressioni che, secondo lo stesso vice procuratore, rientrano nel diritto di "critica". Corona era presente in aula [sebbene se ne sia andato durante la camera di consiglio, forse temendo l'arrivo dell'ennesima condanna, ndr], assieme alla sua nuova fidanzata, e ha reso anche dichiarazioni prima della sentenza parlando di un "attacco contro di me" da parte di Lucarelli.

L'unica che invece non si è fatta vedere è Selvaggia Lucarelli: onnipresente nei salotti televisivi trash in cui cerca disperatamente visibilità, ha accuratamente evitato di assistere all'epilogo di una lunga e assurda vicenda messa in piedi da lei stessa. Noi eravamo fuori dalla porta pronti a contestarla e a chiedere il risarcimento dei soldi pubblici che ci ha sottratto; pazienza, sarà per un'altra volta. Guarda caso, si è anche "dimenticata" di diffondere la notizia sui social network.

Nel frattempo Selvaggia Lucarelli ha cambiato avvocato

Da Adnkronos apprendiamo che l'avvocato della Lucarelli è pure cambiato, il che è tutto dire.

Di diverso avviso il legale della Lucarelli, Gian Filippo Schiaffino [fino a qualche tempo fa era Lorenzo Puglisi, ndr] che ritiene le parole "accanimento e frustrazione un'offesa di natura sessista" e rendono "l'elemento della diffamazione oggettivo". Il difensore Ivano Chiesa, che si è associato alla richiesta di assoluzione, ha sostenuto in aula che c'è un limite alla critica "ed è il rispetto della dignità degli altri. Se fai l'odiatrice preparati che un giorno qualcuno ti dice basta".

Non conosciamo direttamente questo avvocato Chiesa, ma di fatto ha sintetizzato molto bene quello che anche noi diciamo da anni.

La Lucarelli è come una persona che, affacciata al balcone, si diverte a tirare pietre a casaccio addosso a chi passa per strada: dopo un po' di persone finite in pronto soccorso, è ragionevole aspettarsi che prima o poi qualcuno le tiri indietro le sue stesse pietre… oppure che passi di nuovo sotto il suo balcone, ma questa volta con un fucile carico.